Politica per la Qualità e per l’Ambiente

 
Virgis Filter S.p.a. produce filtri aria dal 1983.

L’azienda fornisce i più noti costruttori di motori e macchine industriali italiani ed esteri.
Il ciclo di vita del prodotto consegnato al Cliente è elaborato da specifiche competenze tecniche interne.
Sono applicate procedure di controllo documentate in ingresso (delle materie prime ed ausiliarie), in fase di progettazione, in produzione ed in collaudo.
Ci avvaliamo, allo scopo, di un attrezzato Laboratorio interno e di qualificati Laboratori esterni.
Tra i prodotti si citano:
1- filtri aria ed accessori per motori, compressori, trattori, macchine movimento terra;
2- filtri per macchine per la trasformazione delle materie plastiche;
3- filtri per compressori e gruppi elettrogeni;
4- filtri aria per motori marini;
5- filtri a pannello per cabine
6- filtri a pannello per impianti di condizionamento
 
La Direzione ritiene che la Qualità, intesa soprattutto come capacità di soddisfare le aspettative del Cliente e la Gestione Ambientale, intesa soprattutto come prevenzione dell’inquinamento, costituiscano fondamentali fattori di successo competitivo, nonché di sopravvivenza.
Virgis Filter intende perseguire, quindi, il miglioramento continuo delle proprie prestazioni con una moderna gestione dell’organizzazione aziendale ed un ottimale utilizzo di tutte le risorse.
 
Per poter concretizzare tale proposito, abbiamo deciso di istituire, mantenere e certificare un Sistema Qualità aderente ai requisiti della norma internazionale UNI EN ISO 9001 e lo intendiamo integrare con un Sistema di Gestione Ambientale coerente ai requisiti della norma UNI EN ISO 14001, convinti che la riduzione degli impatti ambientali costituisca un prerequisito essenziale e vantaggioso per le nostre attività, oltre che un dovere morale.
 
La nostra azienda:
· persegue la soddisfazione del Cliente mediante il rispetto delle date di consegna concordate e l’offerta di un servizio/prodotto rispondete alle richieste del mercato,
· privilegia fornitori che intendano costituirsi parte integrante ed effettiva dell’attività di Virgis Filter e che ricerchino con noi traguardi di reciproco e continuativo miglioramento.
· è attenta all’innovazione, mediante la progettazione e la commercializzazione di prodotti in linea con le evoluzioni tecniche dei settori applicativi.
 
Riteniamo che l’attività di sensibilizzazione, informazione ed addestramento di tutto il personale sulle problematiche della Qualità e dell’Ambiente, sui nuovi sviluppi tecnologici e sulle tecniche statistiche sia indispensabile al buon funzionamento del Sistema Integrato; pertanto, svolgiamo con regolarità incontri informativi e formativi con dipendenti e collaboratori e ne verifichiamo apprendimento ed efficacia.
Intendiamo monitorare costantemente, infine, i nostri processi organizzativi attraverso il sistematico svolgimento di audit interni, la gestione delle Non Conformità rilevate e l’applicazione di opportune azioni correttive e preventive.
 
La Direzione Virgis Filter, pertanto:
· assicura che la presente Politica sia diffusa, compresa e condivisa ad ogni livello aziendale, nonché divulgata presso Clienti, fornitori ed enti terzi interessati e periodicamente riesaminata;
· persegue con rigore il rispetto della legislazione vigente e di ogni altra prescrizione sottoscritta, connesse alla Qualità ed alla gestione ambientale, nonché al livello di Sicurezza sui luoghi di lavoro;
· destina adeguate risorse umane e finanziarie alla realizzazione della Politica medesima nonché al raggiungimento degli Obiettivi necessari per applicarla e definiti in base alla valutazione periodica di processi ed impatti ambientali.
 
In particolare, gli Obiettivi sono pianificati con appositi Programmi, assegnati a funzioni responsabili, determinati in risorse necessarie e scadenze nonché quantificati, ove possibile.
Alla data di emissione della presente Politica, gli Obiettivi di Virgis Filter sono principalmente collegati a:
⇒  miglioramento della gestione delle emissioni in atmosfera, anche da impianti secondari,
⇒  ottimizzazione dei consumi di risorse energetiche,
⇒  riassetto della gestione dei rifiuti prodotti.
 
FARE QUALITA’ NON E’ UNA MODA
MA UN’ESIGENZA ED UNO STATO DI NECESSITA’